Archive | Nightlife

Tanta buona musica accompagna per mano l’uscita di scena di marzo e l’arrivo di aprile

Tanta buona musica accompagna per mano l’uscita di scena di marzo e l’arrivo di aprile.

La musica live parte con il classico appuntamento del giovedì al Malisud di Corigliano d’Otranto. Il 29 marzo concerto degli Spectrum, per un tributo al rock degli anni Settanta e Ottanta. Start ore 22,30.

Venerdì 30 il Road 66 di Lecce ospita il concerto degli Heartbreakers. Antonio Candido jr (voce, chitarra e armonica),  Matteo Moscara (chitarra e cori) e Francesco Capoccia (chitarra) omaggiano  il blues, il rock e il country degli Usa degli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta di artisti come Bob Dylan, Johnny Cash, Elvis Presley, Rolling Stones e tanti altri.

Ancora blues con un altro trio: al Malisud di Corigliano d’Otranto i Black cat trio condurranno il pubblico in un viaggio attraverso il blues dei grandi del passato, con Sergio De Donno, Tony Nichil e Antonio Cito. Start ore 22.

Vocal jam session il 30 marzo al Bikers1340 di Lecce, una jam session nel corso della quale ci sarà una sfida fra chitarristi, in cui il vincitore sarà decretato dalle urla del pubblico. Start ore 22.

Venerdì il Gastrolaboratorio di Campi Salentina ospita il concerto di Marianè (alias Mariangela De Santis) che omaggia Amy Winehouse, l’artista che, scomparsa la scorsa estate a soli ventisette anni, è diventata un’importante icona della musica contemporanea. Un omaggio, quello di Marianè, non solo a una grande cantante ma anche a un’artista sensibile che ha lasciato un amaro in bocca in migliaia di suoi fan. Start ore 21,30, ingresso con menù.

Concerto del Trio d’eau al Madeinitaly di Casarano. La band ha arrangiato in una veste tutta nuova alcuni dei pezzi più belli della musica italiana degli anni Sessanta. Arrangiamenti minimal che danno nuova vita a questi vecchi brani. Il Trio d’eau ha anche pubblicato un album, Rivestiti, e alcuni brani possono essere ascoltati su youtube.

Il Triade di Copertino sabato 31 ospita una tappa del Vibra Unica tour club dei Boom Boom Vibration, una delle band reggae più in voga del momento, di origini salentine ma ormai trapiantata a Bologna. Questo mini tour nei club d’Italia, che prende il titolo dal quarto album della band, Vibra Unica, pubblicato a maggio del 2011, precede l’uscita del nuovo singolo, Man of Creation, previsto per maggio del 2012. Ingresso 7 euro, start ore 22,30.

Sabato 31 alle Officine Cantelmo di Lecce Calibro 35 in concerto. La band funk rock e progressive rock ha appena pubblicato il suo terzo album in studio (uscito il 7 febbraio), Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale. Start ore 22.00, ingresso 10 euro.

Domenica, Musiche in transito al Dogana Vecchia di Lecce: a partire dalle 19, Rachele Andrioli e Rocco Nigro accompagnano il pubblico in un viaggio nella world music, per omaggiare la musica di ogni terra magica, il Messico, la Francia, l’Argentina, Cuba, per giungere ai canti popolari della nostra terra

Posted in NightlifeComments (0)

Sarà un fine settimana lungo e ricco di musica

Sarà un fine settimana lungo e ricco di musica, ecco i concerti.

Giovedì 15 Marzo al Coffe&Cigarettes di Lecce concerto swing&jazz con Giancarlo Del Vitto alla chitarra, Marco Girardo alla batteria e Michele Colaci al contrabbasso, che ripropongono i classici americani e composizioni originali. Start ore 21.

Al Menamè di Tricase Luisa Campa e Paolo Colazzo duo in concerto: i due musicisti (Luisa Campa alla voce e alla chitarra e Paolo Colazzo, percussioni, chitarra e voce), hanno formato un duo acustico nel cui repertorio hanno scelto alcuni dei brani più belli della musica internazionale del passato e del presente. Si tratta di hit di artisti di generi completamente differenti, dai grandissimi Queen al Re del pop Michael Jackson a interpreti del pop attuale come Rihanna e Katie Perry; brani che sono stati accomunati da un filo conduttore, il personalissimo arrangiamento acustico dei due musicisti, con la voce e la chitarra di Luisa Campa e il set percussivo di Paolo Colazzo che contemporaneamente suona la chitarra.

In Utero Nirvana Tribute band Live all’O Brien Irish Pub di Veglie. La band propone un viaggio tra i successi della band di Seattle da Pennyroyal Tea a Polly fino a Smells Like Teen Spirit, Rape Me e tante altre. Gli In Utero sono: Donato Costa alla voce, Luca Mazzotta alla chitarra, Riccardo Basile al basso e Giancarlo Patera alla batteria. Start ore 22.

Venerdì 16 al Triade di Copertino appuntamento con Ex-Otago e Aucan, due band indie pop italiane. Ingresso 10 euro.

Venerdì 16 Marzo al La Mattra Winehouse di Squinzano Aram Project live, starring Fabrizio Savino con  Fabrizio Savino alla chitarra, Emanuele Coluccia al sax e Dario Congedo alla batteria. Con questo progetto il trio di musicisti propone standard jazz e composizioni originali che abbracciano l’idea del modern jazz newyorkese. Start ore 21.30.

Al Cim di Tricase Maturo Blues Band live, in cui l’eccentrico bluesman salentino Jessie Maturo è accompagnato da Filippo Longo, Rocco e Marco Verardo.

Alle scuderie del castello di Tricase si svolgerà l’evento Under The Oak, metal fest for Emergency, dove si esibiranno le tre metal band salentine Gardens of fear, che ripropongono i successi dell’heavy metal degli anni Ottanta,  i Silvered, con Daniele Rini (voce), Giuseppe Ferilli (chitarre), Frank Bursomanno (basso), Carlo Ferilli (batteria) e Stefano De Laurenzi (piano e synth) e gli Essenza, band formata dai fratelli Carlo ed Alessandro Rizzello e dal batterista Paolo Colazzo, che in quasi vent’anni di attività ha alle spalle una ricchissima discografia. Start ore 21,30.

Al Triade di Copertino l’appuntamento è con il cantautore rocker siciliano Colapesce. Start ore 22,30, ingresso 5 euro. Prima del live nel locale l’associazionismo copertinese proporrà una serata free jazz, alle 20,30, nel cuore del centro storico con il concerto dei Tribraco.

Serata acustica a  I Frany di Tricase con il cencerto degli Hold Up acoustic, con la voce di Carmen Scorrano accompagnata da Alessio Gaballo alla chitarra, che propongono i più bei brani rock, blues, pop, italiani e stranieri, sia del passato che del presente.

Le Officine Cantelmo di Lecce ospitano il concerto dell’ex leader dei Timoria Omar Pedrini feat Raffaele Casarano e Marco Bardoscia, nell’ambito del progetto Officine della musica, dedicato alle giovani band salentine. Ingresso 10 euro, ridotto 8 euro.

Domenica 18 Marzo il Vestas di Lecce, alle ore 19, ospiterà il concerto Greg Burk piano solo, un insieme di composizione estemporanea unita al blues e a influenze varie.

Alle ore 22 al La Bella Vita di Carmiano si esibiranno i Gente della Notte, la cover band pugliese dedicata a Lorenzo Jovanotti. Start ore 22,00.

Il The Club di Maglie ospiterà il concerto Flamenco del trio Jaleo, che ha per protagonista il chitarrista Checco Leo, uno dei migliori chitarristi flamenco in Italia, accompagnato dai fratelli Paolo e Leonardo Colazzo rispettivamente alle percussioni e al basso.

Posted in NightlifeComments (0)

Per la settimana della Festa della donna, questi sono gli appuntamenti con la musica.

Giovedì 08 marzo l’Istanbul Cafè di Squinzano ospiterà il Salento Metal Contest 2012. Si tratta di una delle cinque serate del primo concorso musicale per metal band italiane, in cui quindici band si sfideranno e saranno giudicate dal pubblico e da una Giuria. In oltre al termine di ogni serata verrà pubblicata on-line una classifica generale. La band vincitrice si aggiudicherà la registrazione gratuita di un promo di 4 brani presso lo studio di registrazione Newstars Rec e la realizzazione di un videoclip a cura di Ad Studio. Ospiti della serata gli Essenza. Start ore 23, ingresso 3 euro.

Ancora giovedì, al Menamè di Tricase serata in acustico con il concerto degli HduO, duo composto da Valentina Negro alla voce e alla chitarra e Daniele Stefano alla chitarra, che propongono un repertorio che comprende una selezione tra i pezzi più conosciuti del panorama pop-rock italiano degli ultimi anni. Ospite della serata la cantante Dionisia Cassiano.

Il Triade di Copertino prosegue con la sua originale programmazione. Venerdì 9 salirà sul palco, a partire dalle 22,30, Bianco, ex chitarrista dei Malibù Stacey che con l’album Nostalgina ha esordito da solista come cantautore.

Dalla musica d’autore alle cover band: il Lato Sud – Soul Kitchen di Lequile ospiterà il concerto dei Globster, la Tribute Band barese dei Muse, a partire dalle 22. Mentre al Prosit di Cursi la serata è dedicata ai mitici Pink Floyd, con il tributo dei Venerdì 17.

I Misstake Rock Band omaggiano, allo Shakespeare di Casarano, la musica di artiste come Elisa, Skunk Anansie, No Doubt, Janis Joplin, Cranberries, Blondie, Anouk, Patti Smith e tante altre.

Serata reggae all’Istanbul Cafè di  Squinzano con le band salentine Kayakilla, Easy Fire, Migthy Bass, Feel, Scoop & Nintal. Start ore ore 23.00.

Al La Mattra Winehouse di Squinzano Stax in concerto, con la voce di Sofia Brunetta e la chitarra di Giancarlo Del Vitto, che propongono un rifacimento di alcuni dei più grandi successi della musica Soul e R’n’B degli anni ‘50 e ‘60. Il duo si è ispirato per il proprio nome alla Stax Records, la casa discografica statunitense che ha prodotto proprio una lunga serie ti tali successi di artisti come Etta James, Wilson Pickett, Ray Charles, Marvin Gaye e tanti altri. Start ore 21,30.

Sabato 10 marzo salirà sul palco del Triade di Copertino il cantautore Giulio Casale, che si esibirà con i brani del nuovo disco, Dalla parte del torto, accompagnato da Lorenzo Corti (chitarre elettriche), Pier Ballarin (tastiere e campioni), Giovanni Ferrario (basso elettrico), Nicola “Accio” Ghedin (batteria e campioni). Ingresso 10 euro.

Posted in NightlifeComments (0)

Il Jazz di Gianni Lenoci, il flamenco degli Jaleo, il rock elettronico dei Moods, ecco i concerti della settimana

Giovedì 1 marzo alle Officine Ergot di Lecce concerto dei Nid che, in esclusiva presenteranno, a partire dalle 21,30, i loro brani inediti.
Si tratta di una band neofolk che pur essendo nata da poco prova già a lanciarsi con brani inediti. I Nid sono: Luca Attanasio, Cosimo Barbaro, Luca Mazzotta e Alessandro Mangione. La serata inizierà alle 19 con la personale di pittura di Alessandro Mangione, The dark side of the light, che potrà essere visitata fino al 10 Marzo mentre verrà chiusa dal DJ set con selezioni di Luca Attanasio e Alessandro Mangione.
Il Malisud di Corigliano ospita il concerto dei Moods, la band che ha sperimentato in modo nuovo il rock elettronico, con Stefano Scuro alla voce e alla chitarra, Enrico Carcagni, synth e programmazioni, Antonio De Marianis alla batteria e Ruggero Gallo al basso.
Serata Flamenco al Corto Maltese di Lecce con il trio Jaleo capeggiato dal chitarrista salentino di flamenco Checco Leo, uno dei migliori in Italia, accompagnato dalle percussioni di Paolo Colazzo e dal basso di Leonardo Colazzo. Start ore 22.
Venerdì acustico al Malisud di Corigliano con Luisa Campa e Paolo Colazzo duo, che hanno scelto di creare un filo conduttore ad alcuni dei brani più belli della musica internazionale del passato e del presente di artisti di generi completamente differenti, dai grandissimi Queen al Re del pop Michael Jackson a interpreti del pop attuale come Rihanna e Katie Perry. Il filo conduttore è il personalissimo arrangiamento acustico dei due musicisti, con la voce e la chitarra di Luisa Campa e il set percussivo di Paolo Colazzo che contemporaneamente suona la chitarra. Start ore 22.
Serata in acustico anche con il Duo Carillon di Sara & Giovanni (Sara Frassanito alla voce e Giovanni Marzo al piano) che sarà in concerto al Martinica Di Corigliano. Il duo ha arrangiato in chiave acustica brani di grandi artisti internazionali come Michael Jackson e Aretha Franklin e italiani come Battisti e Mina. Start ore 22.
Sabato 3 marzo il Road House di Collepasso dedica la serata al cantautorato italiano del passato con il concerto de La Compagnia di Battisti mentre al Triade di Copertino concerto del rapper Noyz Narcos, affiancato sul palco dai salentini Aban & SouthFam, che presenteranno i brani del nuovo album Ordinaria Follia. Start ore 22,30, ingresso 10 euro.
Domenica 4 marzo Gianni Lenoci presenterà un concerto in cui si esibirà al piano con le improvvisazioni tipiche del jazz. Presso il Dogana Vecchia di Lecce. Start ore 19.

Posted in NightlifeComments (0)

Dalle selezioni per l’Italia Wave Band al Metal Friday

Da giovedì 23 febbraio a sabato 25 alle Officine Cantelmo si svolgeranno le selezioni per il concorso Italia Wave Band, organizzato dalla Fondazione Arezzo Wave Italia. Quindici band, scelte da una precedente selezione si sfideranno nella fase “live”. Solo due saranno le finaliste per la fase regionale del 24 marzo. Giovedì toccherà a: Sofia Brunetta, Self Invited, Fuck a Duck, Raffaele Vasquez e Monotron. Ingresso 3 euro, start ore 22.
Al Corto Maltese Jazz club di Lecce appuntamento con il concerto del Larry Franco Trio, che omaggia Nicola Arigliano, noto cantante di origini salentine, morto nel 2010 a 87 anni, conosciuto come interprete della musica leggera italiana con la grande passione per il jazz. Start ore 22.
Venerdì secondo giorno delle selezioni Italia Wave Band con le seguenti esibizioni: Republika Mod, Funzione Random, The VVS, SeaHouse e Le Menti Fam. Ingresso 3 euro, start ore 22.
Metal Friday al Roadhouse di Collepasso con due metal band salentine, i Folkentroll (viking-metal), che apriranno la serata e gli Essenza (heavy rock). I Folkentroll hanno appena pubblicato il cd di debutto, “Jester of Chaos” mentre gli Essenza, formati dai fratelli Carlo (chitarra e voce) e Alessandro Rizzello (basso), e dal batterista Paolo Colazzo, sono nati circa vent’anni fa e hanno all’attivo una cospicua discografia. Start ore 22.
Venerdì serata di duetti in acustico: i Freezap saranno al Road 66 di Lecce, per omaggiare i successi del rock del passato.
Sabato 25 febbraio terzo e ultimo giorno del concorso Italia Wave Band, con Cesco Caggiula, Michael and the teeth, Gustavo, La Gente e Uro. Ingresso 3 euro, start ore 22.
Un sabato ricco di appuntamenti musicali: il Caffè del Teatro di Aradeo ospita il concerto dei RepubliKa Mod, una delle band salentine emergenti nel panorama musicale locale, che presenterà il primo album, Vie di Fuga.
Al Triade Copertino La Fame di Camilla in concerto, nati nel 2007 oggi presentano i brani del nuovo cd L’attesa, in uscita per Universal Music, prodotto da Fabrizio Barbacci (già produttore di Negrita, Ligabue, Gianna Nannini e Francesco Renga) e anticipato dal singolo “Susy e l’Infinito”.
Dagli inediti alle cover band: i Ritmo#3 omaggiano i Litfiba al Lido Azzurro di Santa Maria di Leuca a partire dalle 23 mentre El Rojo di Alezio ospiterà il tributo a Lucio Battisti de La Compagnia di Battisti.

Posted in NightlifeComments (0)

Dal Texas al Salento, da Carvin Jones ai Mascarimirì, ecco i concerti di questa settimana

Musica e groove in questo giovedì 16 febbraio con la FamilyGroove allo Yucatan MusiCaffè di Zollino, che nel suo repertorio spazia dal soul al funky e al reggae. La band è composta da Valentina Negro alla voce, Antonio Durante al sax, Federico Pecoraro al basso, Mauro Marino alla chitarra e Salvatore Corliano’ alla batteria.
E tra le cover band i Thunder Busters, tributo agli Ac/Dc Tribute, saranno al Bikers Cafè di Lecce mentre la serata è dedicata al rock italiano con i Buoni e Cattivi al Maddox di Melendugno, per omaggiare Vasco Rossi.
Serata di cover band venerdì 17 febbraio a partire dagli Sugarboy band, che con un repertorio che spazia tra i maggiori successi di Zucchero, allieterà il pubblico dell’Europa Pub di Lequile.
Grande concerto al Triade di Copertino, sul cui palco salirà il bluesman texano Carvin Jones, considerato da molti uno dei no dei migliori chitarristi al mondo. Il mensile americano Guitarist lo ha inserito nei primi quaranta. Start ore 22,30.
Sabato sera i Repubblica Mod presenteranno il loro primo cd con un concerto pop rock grintoso ed energico al Sinatra Hole di Ugento, con Matteo Manni alla voce, Davide Corsano alle tastiere, Davide Codazzo al basso, Emilio Maggiulli alla chitarra e Pippi Chittano alla batteria.
Il Blanc Cafè di Gallipoli ospita il concerto del Trio D’eau, che ha arrangiato in una versione minimal del tutto originale i più bei brani della musica, soprattutto italiana, degli anni Sessanta di artisti come Nada, Caterina Caselli, Adriano Celentano e tanti altri. La band ha già inciso un cd che rappresenta un riassunto del lavoro fin ora svolto e ora si attende un nuovo lavoro con i loro brani inediti. Start ore 22.
Serata dance anni Settanta e Ottanta a partire dalle 22,30 di sabato con il concerto – spettacolo dei Kiss and the Gang al Tequila bum bum di Alezio. La band con luci, costumi e musica fa rivivere il fermento di quegli anni per un indimenticabile viaggio nel tempo.
A Maglie il Gemelli Caffè ospita la Festa iniziale Local Tour dei Mascarimirì, con il loro Gitanistan. Durante la serata saranno ospiti Andrea Presa e Anna Cinzia Villani. La band è composta Claudio “Cavallo” Giagnotti alla voce, ai fiati etnici e tamburello, Cosimo Giagnotti alla voce, al tamburello e alla chitarra acustica, Vito Giannone, voce e mandolino elettrico e Alessio Amato, synth e programmazioni.
I Mascarimirì replicano domenica 19 febbraio al Fondo Verri di Lecce.
E ancora domenica serata rock alla Taberna degli Artisti di Maglie a partire dalla 22,30 con gli Angel Blues/Rock, che propongono un repertorio di hit blues e rock.

Posted in NightlifeComments (0)

Rockabilly, jazz, rock, questa settimana ce n’è per tutti i gusti musicali

Rockabilly, jazz, rock, questa settimana ce n’è per tutti i gusti: ecco gli appuntamenti musicali.
Giovedì 9 febbraio Celentarock live al Tequila di Alezio. È la band che omaggia la musica di Adriano Celentano, offrendo al pubblico uno spettacolo in grado di proiettarlo in un viaggio nel passato, quando la musica del molleggiato era sulla cresta dell’onda.
Mix tra musica e cabaret con l’esibizione di Andrea Baccassino, che questo giovedì sarà ospite dell’Events di Gallipoli a partire dalle 21.
Serata rockabilly all’O’Brien Irish Pub di Veglie con il concerto di Debbylou & The Redne¢Ks Rockabilly Band.
Il Note Di Vino di Ruffano propone, nella serata di venerdì 10 febbraio, una serata jazz con gli Acquarello Sud. Si tratta di un trio che ha ricercato un nuovo sound da accostare al jazz, dando vita a un progetto originale che spazia dalle sonorità jazz-etniche ad altre più contemporanee. La band è composta da Anna Lucia Fracasso al piano, Angelo Urso al contrabbasso e Ovidio Venturoso alla batteria. Start ore 22.
Un altro interessante concerto è presentato dal La Mattra Winehouse Squinzano ovvero il duo Marco Rollo (piano) e Giancarlo Dell’Anna (trumpet) duo, nomi già noti per la collaborazione in band come Opa Cupa, Girodibanda, ZinA e Triace. I due sperimentano nuove strade della musica, partendo dal jazz passando attraverso funky, reggae e balkan jazz. Start ore 21,30.
Venerdì inoltre ci sono varie cover band in concerto nei diversi locali salentini tra cui i Morrison Hotel all’Insonne San Cassiano, con Luigi Cataldi, Fabio Lecci, Pippo Fiorentino e Leslie che omaggiano i mitici Doors, i Radiobaccano, tributo a Gianna Nannini, a i Frany di Tricase e, al Lato Sud Soul Kitchen di Lequile i Rocking Fingers, Dire Straits Tribute, con Angelo Fumarola, Gabriele Giannuzzi, Dario Fumarola e Antonio Marra.
Sabato 11 il Bar Las Vegas di Campi Salentina ospita il concerto degli Jader, ovvero Claudio Prima (organetto), Redi Hasa (violoncello), Emanuele Coluccia (sax) dalla Bandadriatica in una nuovo progetto musicale, con brani inediti che si ispirano ai richiami dell’Adriatico. Start ore 21.
Salgono sul palco del Triade di Copertino i Jack in the head, una delle band salentine più acclamate del momento dopo aver ottenuto un grande successo all’ultima edizione dell’Heineken Jammin’ Festival. Il loro elettro-rock sarà seguito da Federico Primiceri djset.
Massimo Munitello (basso), Ester Ambra Giannelli (chitarra e voce) e Gabriele Turso (batteria) formano i Camden trio, che questo sabato si esibiranno al Maddox di Melendugno. La band ha arrangiato in versione acustica i successi dei Beatles, dei Rolling Stones, degli Who, dei Coldplay e degli Oasis, dei led Zeppelin, dei Pink Floyd. Start ore 22.
Domenica pomeriggio, a partire dalle 18,30, aperitivo musicale al The Box di Martano con il concerto dei Venerdì 17, che da più di dieci anni omaggiano i grandi Pink Floyd.

Posted in NightlifeComments (0)

Abash, Moodhula, Entics, ecco i concerti di questo lungo fine settimana

Giovedì 2 febbraio Thunder Busters live al  Black Betty Beer Room di Lecce, un tributo agli Ac/Dc che ripercorre i successi dal periodo di Bon Scott fino a quello di Angus Young. La cura di costumi e strumentazione è dettagliata per ricreare l’atmosfera di quegli anni. La band è composta da Wolf Lombardi alla voce, Fabrizio Rollo e Totò Caputo alle chitarre,  Alessandro Frisenda al basso e Gianni Macavero alla batteria.

Anche il Malisud di Corigliano d’Otranto propone un tributo rock, ma ci spostiamo in Italia ai giorni nostri con la musica di Gianna Nannini, omaggiata dai Radio Baccano mentre la Taberna degli Artisti di Maglie propone il live dei Controtempo, tributo a Luciano Ligabue con Giuseppe Pezzulla alla voce e alla chitarra, Lucio Margiotta alla chitarra, Marco Afrune al basso, Marco Stefàno alla batteria e Luigi Cariddi alle tastiere.

Venerdì 3 i Family Groove propongono con il loro Live al Note di Vino di Ruffano, un repertorio black, dal sound funky-soul e reggae. La band è composta da Mauro Marino alla chitarra, Salvatore Corlianò alla batteria, Federico Pecoraro al basso, Antonio Durante al sax e Valentina Negro alla voce.

Al Triade di Copertino Moodhula in concerto. La band napoletana, il cui nome indica la fusione del termine inglese “mood”, ovvero stato d’animo, con “hula”, da ballo hawaiano hula hula, propone un sound ricercato, che vibra di ritmi tribali e primordiali ed è composta da Raffaele De Mato, Dario Castaldo con  Giancarlo Sannino alle chitarre, Massimiliano Pone al basso e Andrea Cannata alla batteria. Start ore 22.00.

Le Officine Cantelmo ospitano il concerto di Entics,  artista milanese emergente nella nuova scena underground, un mix tra pop, reggae e hip hop, con cui ritrae la realtà che lo circonda. Ingresso 17 euro + prevendita.

Sabato 4 febbraio al Triade Copertino serata rock-progressive con il concerto degli Abash, la band rock progressive salentina che ha aggiunto nel suo lungo curriculum la partecipazione, nel maggio scorso, al Prog Exibition di Roma insieme a band come Pfm, Banco del Mutuo Soccorso ecc. La band è attualmente prodotta dalla D&D di Franz di Cioccio e Iaia dei Capitani. Sabato si esibirà con il musical rock-progressive Madri.

Domenica 5 febbraio il Bikers Cafè di Lecce ospita il concerto dei Maiden 4U, per una serata all’insegna del rock di una delle band heavy metal più amate di tutti i tempi, gli Iron Maiden.

Il Sertettos di Giurdignano accoglie il concerto degli Acoustic Ladyland, con Luisa Campa alla voce e alla chitarra, Emilio Maggiulli alla chitarra e alla voce e Leonardo Colazzo al basso e alla voce, che hanno arrangiato in chiave acustica alcuni dei brani più belli della musica internazionale dagli anni Sessanta ai giorni nostri, dai Beatles a Steve Wonder passando da Tina Turner per giungere agli Incubus e a Elisa e a tanti altri. Start ore 22.

Posted in NightlifeComments (0)

Anna Cinzia Villani, Le Carte, Jaguar & The Savanas: ecco i concerti di questi giorni nei locali salentini

Giovedì 26 gennaio ritorna La Combriccola di Boe, la divertente band che propone un repertorio composto dai brani dei mitici cartoni animati che tutti abbiamo amato un po’ di anni fa, e che molti continuano ad amare. La prima tappa del loro nuovo live è all’Artemide pizzeria discopub di Maglie a partire dalle 22.

La musica inedita de Le Carte al Black Betty di Lecce: il trio, composto da Lorenzo Forte, Roberto Mangialardo e Eleonora De Luca, è considerato uno delle migliori band emergenti, tanto da essersi guadagnato, nel 2009, un posto in prima fila nel programma televisivo Sala Prove di Rock Tv (su Sky), oltre a vari premi. Start ore 22.

Una delle voci della Notte della Taranta sarà giovedì sera al La Cornacchia e il Mosto di Otranto. Si tratta di Anna Cinzia Villani, che alle 22, accompagnato da Valerio Daniele alla chitarra e da Vito De Lorenzi alle percussioni, presenterà in anteprima alcuni brani del nuovo album Fimmane, mare e focu, che uscirà a primavera.

Venerdì 27 gennaio serata grunge allo Zei spazio sociale, con i Seattle Acoustic che propongono un repertorio di successi di band come Nirvana, Pearl Jam, Soundgarden, Alice in Chains e tanti altri, a partire dalle 22.

Il Triade di Copertino venerdì sera ospita il concerto della surf band catanese Jaguar & The Savanas, che si ispira a band come i Ventures, Dick Dale, Shadows, Pipeline 61, Mustangs. Start ore 21, ingresso libero.

Sabato 28 al Sinatra Hole di Ugento omaggio ai Nirvana con il live degli In Bloom, che propongono un mix tra arrangiamenti in elettrico e altri in acustico dei brani più belli della band di Seattle.

E ancora sabato: gli Jolaurlo portano sul palco del Triade di Copertino il loro Punk-Wave. La band è di origini pugliesi ma è ormai da tempo trapiantata a Bologna. Gli Jolaurlo si sono fatti notare nel 2001 quando hanno aperto il concerto dei Prozac ­+ cominciando un percorso che li ha portati in vari palchi di tutta l’Italia, fino a giungere a Copertino. Start ore 21, ingresso libero.

Domenica 29 la Taberna degli Artisti di Maglie propone, alle 20, l’aperitivo musicale con la compagnia degli Acoustic Ladyland, con Luisa Campa (voce e chitarra), Emilio Maggiulli (chitarra e voce) e Leonardo Colazzo (basso e voce) che hanno arrangiato in chiave acustica alcune hit della musica internazionale, del passato e dei giorni nostri. Start ore 20.

Posted in NightlifeComments (0)

Numerosi gli eventi musicali di questa settimana

Gli eventi musicali di questa settimana sono numerosi e tutti molto interessanti:

Giovedì 19 Gennaio 2012 al Black Betty di Lecce un piacevole viaggio nel mondo della musica degli Ard Trio, il progetto nato nel 2009 dall’iniziativa del trombettista salentino Giancarlo Dell’Anna, con il pianista Marco Rollo e Davide Arena al sax. Il sound della band si affaccia sui Balcani e percorre le vie del jazz, del funky e del reggae aperti ai moderni suoni elettronici. Start ore 21,30.

Al La Cornacchia e il Mosto di Otranto si esibirà uno dei protagonisti del reggae internazionale, il francese Papet J, fondatore dei Massilia Sound System e ospite del nuovo album dei Crifiu, accompagnato da Dj Postino alla consolle. Start ore 22.

Serata rockabilly al 1340 Bikers cafè con Debbylou & The Redne¢Ks live: Debby Lou alla voce, Fabrizio Rollo alla chitarra, Fabio Mazzotta al contrabbasso e Gianni Macavero alla batteria.

Alle 22,30 inizierà al Saulino Wine Bar di Gallipoli il concerto del duo composto da Davide Sergi alla voce, alla chitarra, al clarinetto e al sax e Daniele Vitali alla voce e al piano, che percorre un viaggio tra i più bei pezzi del cantaurotato italiano, di artisti come De Gregori, Dalla, Capossela, De Andrè, Daniele Silvestri, Paolo Conte e Sergio Caputo.

Venerdì 20 Gennaio il Triade Copertino ospita il concerto degli Hoodlums, a partire dalle 22,30. La programmazione del Triade è molto interessante, spesso anche con artisti internazionali. Questo venerdì tocca alla band inglese che nel luglio 2011 ha lanciato il singolo di debutto, Landmarks, una traccia indie-pop con sensibilità classic-pop, con cui inizia a partecipare a festival ed eventi vari creando un sound in cui vengono mixate influenze che spaziano da Echo & The Bunnymen a The Verve, ai Cure. Ingresso gratuito.

Al Morrison Pub di Martano serata dedicata a una delle più celebri band heavy metal di sempre, gli Iron Maiden, con il tributo dei Maiden 4U ormai conosciuti molto bene nel Salento, in particolare dagli amanti del rock. La band è formata da: Maurilio Gigante al basso e alla voce, Paolo Colazzo alla batteria e alla voce, Gabriele Ciullo alla chitarra e alla voce e Daniele Stefano alla chitarra. Start ore 22,30.

I Burnin’ Aces si esibiranno al RoadHouse Pub di Collepasso, proponendo i grandi successi del rock inglese e americano di band come Nickelback, Foo Fighters, Darkness, Alter Bridge, System Of A Down, Placebo e tanti altri. La band è formata da Cristian Conte, voce e chitarra, Giovanni Zappatore alla chitarra, Marco Afrune al basso e Marco Stefano alla batteria.

Sabato 21 alle Officine Cantelmo di Lecce concerto del cantautore Brunori Sas a partire dalle 22. Il cantautore calabrese, il cui nome di battesimo è Dario Brunori, ha esordito come solista con il nuovo pseudonimo nel 2009, anno in cui ha vinto il Premio Ciampi come migliore album d’esordio con Vol. 1. In questo tour fa ascoltare i brani del primo e del secondo album, Vol. 2 – Poveri Cristi, pubblicato nel giugno del 2011. Ingresso 10 euro, start ore 22.

Flamenco alla libreria Liberrima di Lecce sabato sera con il trio Jaleo, guidato da uno dei migliori chitarristi flamenco in Italia, Checco Leo, accompagnato da Paolo Colazzo alle percussioni e Leonardo Colazzo al basso.

Il Bar Las Vegas di Campi Salentina, propone il set del duo di Djs composto da Gabriele Blandini (Bundamove/Boom Da Bash) e Musique That We Love, (Andrea Martina alias George e Alessandro Gatto alias Nagni).

Inizio ore 21, ingresso libero.

Domenica 22 Acoustic Duo live al Gianna Rock Café di Veglie: Luisa Campa ed Emilio Maggiulli, due voci e due chitarre, interpretano in personali versioni acustiche le hit del pop, del rock e del blues di grandi artisti come Michael Jackson, Incubus, Beatles, The Ronettes e tanti altri, dagli anni Sessanta fino ai giorni nostri.

Doppio appuntamento con i Ritmo#3, tributo ai Litfiba, e Jam Session al Sertettos Pub di Giurdignano con Fabrizio Cursano alla voce, Donato Cursano e Simone Greco alle chitarre, Pierpaolo Magrì al basso e Roberto Fedele alla batteria. Start ore 22.

Freezap live al Jandd Cafè, di Nardò. Il duo composto da Paolo Zappi (voce e chitarra) ed Enrico Frisullo (chitarre), omaggia i brani più amati del rock internazionale soprattutto del passato.

Posted in NightlifeComments (0)

Le feste natalizie si sono concluse ma proseguono i lunghi week end con la musica

Giovedì 12 gennaio si tiene una serata jazz d’autore al La Cornacchia e il Mosto di Otranto con il concerto di Raffaele Casarano e Marco Bardoscia, due importanti personalità del jazz salentino mentre al Malisud di Corigliano d’Otranto si omaggiano i classici del rock anni Settanta e Ottanta con il concerto dei Coolplex.

Live acustici al Saulino Sauli di Gallipoli con gli Hold Up Acoustic Duo, composto da Carmen Scorrano alla voce e Alessio Gaballo alla chitarra che hanno arrangiato in chiave acustica i classici del rock e del blues, del pop, del soul e della musica italiana e al Black Betty di Lecce, dove si esibiranno i Freezap, due voci e due chitarre per interpretare i brani più amati del rock internazionale di sempre.

Venerdì 13 gli Angel Blues Rock Trio omaggiano Eric Clapton and friends al Bakayokò di Parabita, con Angelo Fumarola alla voce e alla chitarra, Dario Fumarola al basso e Niky Corrado alla batteria. Start ore 22,30.

Jam session di pizzica al Tequila Bum Bum di Alezio con Zimbaria, una delle band più importanti della musica popolare salentina che ha però rivoluzionato il modo di suonare la pizzica, rendendolo un genere più “rock” e grintoso.

Il Gastrolaboratorio di Campi Salentina ospita il live del satirico cantastorie salentino, Mino De Santis con Scarcagnizzu – Vento dal basso. Ingresso 15 euro compreso il menù.

Concerto jazz al La Mattra Winehouse di Squinzano con il Vaccaro Three Jazz, trio guidato da Raffaele Vaccaro, con il pianista Diego Fischetto e il bassista Giuseppe Iaia, per interpretare i brani storici del jazz dagli anni ‘50 a oggi. Start ore 22.

La serata del Golosone di Ruffano è dedicata agli appassionati del rock di Luciano Ligabue, omaggiato dai Controtempo, che si esibiranno a partire dalle 21,30. Mentre al Martinica Pub e Grill di Corigliano D’otranto gli Hold Up di esibiranno in trio, con Carmen Scorrano alla voce, Alessio Gaballo alla chitarra e Paolo Colazzo al basso e alle percussioni, a partire dalle 21,30.

Sabato 14 gennaio all’Istanbul di Cafè Squinzano si svolgerà la terza edizione del primo contest hip hop del Salento, Down South Battle, dove due mc si sfideranno a suon di rime, improvvisando su basi strumentali hip hop. Start ore 22.30, ingresso 3 euro.

Al Sinatra Hole Ugento tributo dei Green River ai mitici Creedence Clearwater Revival, la band californiana che ha contribuito a realizzare la storia della musica degli anni Settanta. I Green River sono: Francesco Bramato alla voce, Antonio Tunno alla chitarra e alla voce, Stefano Scarpa al basso e Giorgio Maruccia alla batteria.

All’Arena Live Music di Carpignano Salentino il “one man show” del reggae di Mr. Pushman, il cui concerto sarà aperto da Radical Weed e Black Lion. Ingresso 5 euro e gratuito per le ragazze. Start ore 23,30.

La serata di sabato è disco anni Settanta al Tequila Bum Bum di Alezio con la musica dei Seventy Level, che ripercorrono un viaggio tra i più grandi classici disco-funk di band come Earth, Wind & Fire, Kool & The Gang, Abba, Donna Summer, Gloria Gaynor, Madonna, Micheal Jackson e tanti altri.

Posted in NightlifeComments (0)

Aspettando l’Epifania, a partire da mercoledì 4 gennaio, la musica sarà un’ottima compagnia

Mercoledì 4 gennaio concerto natalizio “Blues sotto la Stella” al Teatro Illiria di Poggiardo con la Fernandofattizzo Band, con le voci di Giusy Colì, Ray Campa, Maky Ferrari, Monica Bruno, Shary Antonaci, Walter Santoro e con Fernando Fattizzo al piano, alle chitarre Enrico Duma e Marco Piazzolla, al Sax, Luca Mastroleo, Marco Mastroleo alla tromba e Max Ingrosso alla batteria. Ingresso: 7 euro.

Ancora a Poggiardo serata blues al Caffè Borghese con la Glorify Soul Corporation, con Gloria Colaci alla voce, Sergio De Donno al piano e rhodes, Toni Nichil alla batteria e Federico Quarta al basso.

Il 1340 Bikers Cafè di Lecce ospita il concerto dei La Starlette Maudite, un tributo alle donne che hanno interpretato il rock migliore come Patti Smith, P.J. Harvey, Janis Joplin, Garbage, Guano Apes e tante altre. La band è composta da Cristina Cagnazzo, voce e armonica, Luca Mazzotta alla chitarra acustica, Alex Contino alla chitarra acustica e ai cori.

All’Underground di Castro marina concerto dei Rebus, che omaggiano il Pop-Dark-Rock degli anni ’80/’90 di band come The Cure, The Smiths, U2, Rem, Radiohead ecc… Start ore 22.

Giovedì 5 gennaio alle ore 19,30, presso la Chiesetta Sant’Antonio di Maglie concerto del Movement Gospel Choir, che propone classici del gospel, brani di artisti come Ben Harper e Steve Wonder e brani inediti. Tutto con la giusta atmosfera natalizia e spirituale, per ricordare che le feste natalizie non sono mero consumismo ma preghiera e attesa…

Al Triade di Copertino alle 21 inizierà in concerto di Le luci della Centrale Elettrica, progetto del ferrarese Vasco Brondi, che ha pubblicato il suo primo album nel 2008 per iniziare una carriera tutta in ascesa. Ingresso 10 euro al botteghino, 8 euro in prevendita.

Il Livello Undiciottavi di Trepuzzi (il laboratorio urbano che si trova sulla Lecce/Campi Salentina a circa 5 km da Lecce) ospita il concerto di Caparezza. Apertura alle ore 21,00, ingresso € 15,00 + prevendita.

Alle 22 il Malisud di Corigliano d’Otranto ospita il concerto dei Camden, per una serata dedicata al pop-rock anni Settanta e Ottanta.

Venerdì 6 gennaio si festeggia l’Epifania, al Bar Las Vegas di Campi Salentina, con il concerto di Lucia Manca, la giovane cantautrice pugliese conosciuta al grande pubblico soprattutto per aver collaborato con Gianluca De Rubertis (Il Genio) e che da poco ha pubblicato il suo primo omonimo album. Start ore 21.

Posted in NightlifeComments (0)

Slideshow

Iscriviti alla Newsletter

Subscribe to our newsletter

You will receive an email with the confirmation link (check your spam folder if NOT)
Sendit Wordpress newsletter
Sendit Wordpress newsletter

Paperback Writers

Tag Cloud

PHVsPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZHNfcm90YXRlPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzE8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVhLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzI8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjViLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzM8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVjLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzQ8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVkLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX21wdV9hZHNlbnNlPC9zdHJvbmc+IC0gPHNjcmlwdCB0eXBlPVwidGV4dC9qYXZhc2NyaXB0XCIgbGFuZ3VhZ2U9XCJKYXZhU2NyaXB0XCI+DQo8IS0tDQoNCmZ1bmN0aW9uIHJhbmRvbV9pbWdsaW5rKCl7DQp2YXIgbXlpbWFnZXM9bmV3IEFycmF5KCkNCm15aW1hZ2VzWzFdPVwiL3dwLWNvbnRlbnQvdXBsb2Fkcy8yMDEyLzA1L2Jhbm5lci4tc2NoaXRvLmpwZ1wiDQoNCg0KDQoNCnZhciBpbWFnZWxpbmtzPW5ldyBBcnJheSgpDQppbWFnZWxpbmtzWzFdPVwiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC8yMDEyLzA0LzMwL2FudG9uaW8tc2NoaXRvLWludGVydmlzdGEtZG9wcGlhL1wiDQoNCg0KDQp2YXIgcnk9TWF0aC5mbG9vcihNYXRoLnJhbmRvbSgpKm15aW1hZ2VzLmxlbmd0aCkNCmlmIChyeT09MCkNCnJ5PTENCmRvY3VtZW50LndyaXRlKFwnPGEgaHJlZj1cJytcJ1wiXCcraW1hZ2VsaW5rc1tyeV0rXCdcIlwnK1wnIFRBUkdFVD1cIl9ibGFua1wiPjxpbWcgc3JjPVwiXCcrbXlpbWFnZXNbcnldK1wnXCIgPjwvYT5cJykNCn0NCnJhbmRvbV9pbWdsaW5rKCkNCi8vLS0+DQo8L3NjcmlwdD48L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF9tcHVfZGlzYWJsZTwvc3Ryb25nPiAtIHRydWU8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF9tcHVfaW1hZ2U8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzMwMHgyNTBhLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX21wdV91cmw8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb208L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF90b3BfYWRzZW5zZTwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3RvcF9kaXNhYmxlPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3RvcF9pbWFnZTwvc3Ryb25nPiAtIGh0dHA6Ly9vdHJhbnRvLmlub25kYS5sZS5pdC93cC1jb250ZW50L3RoZW1lcy9wb3J0YWwvYWRzLzQ2OHg2MC9ubTQ2OHg2MC5naWY8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF90b3BfdXJsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL290cmFudG8uaW5vbmRhLmxlLml0Lz9wPTk5MTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3VybF8xPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYWRfdXJsXzI8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb208L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF91cmxfMzwvc3Ryb25nPiAtIGh0dHA6Ly93d3cud29vdGhlbWVzLmNvbTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3VybF80PC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYWx0X3N0eWxlc2hlZXQ8L3N0cm9uZz4gLSBsaWdodGJsdWUuY3NzPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYXV0aG9yPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2F1dG9faW1nPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2N1c3RvbV9jc3M8L3N0cm9uZz4gLSA8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19jdXN0b21fZmF2aWNvbjwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2ZlYXR1cmVkX2NhdGVnb3J5PC9zdHJvbmc+IC0gUHJpbW8gUGlhbm88L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19mZWF0X2VudHJpZXM8L3N0cm9uZz4gLSA0PC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fZmVlZGJ1cm5lcl9pZDwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2ZlZWRidXJuZXJfdXJsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC8/ZmVlZD1yc3MyPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fZ29vZ2xlX2FuYWx5dGljczwvc3Ryb25nPiAtIDxzY3JpcHQ+DQogIChmdW5jdGlvbihpLHMsbyxnLHIsYSxtKXtpW1wnR29vZ2xlQW5hbHl0aWNzT2JqZWN0XCddPXI7aVtyXT1pW3JdfHxmdW5jdGlvbigpew0KICAoaVtyXS5xPWlbcl0ucXx8W10pLnB1c2goYXJndW1lbnRzKX0saVtyXS5sPTEqbmV3IERhdGUoKTthPXMuY3JlYXRlRWxlbWVudChvKSwNCiAgbT1zLmdldEVsZW1lbnRzQnlUYWdOYW1lKG8pWzBdO2EuYXN5bmM9MTthLnNyYz1nO20ucGFyZW50Tm9kZS5pbnNlcnRCZWZvcmUoYSxtKQ0KICB9KSh3aW5kb3csZG9jdW1lbnQsXCdzY3JpcHRcJyxcJy8vd3d3Lmdvb2dsZS1hbmFseXRpY3MuY29tL2FuYWx5dGljcy5qc1wnLFwnZ2FcJyk7DQoNCiAgZ2EoXCdjcmVhdGVcJywgXCdVQS0yMDQ3MTcwNC0xXCcsIFwnYXV0b1wnKTsNCmdhKFwnc2V0XCcsIFwnYW5vbnltaXplSXBcJywgdHJ1ZSk7DQogIGdhKFwnc2VuZFwnLCBcJ3BhZ2V2aWV3XCcpOw0KDQo8L3NjcmlwdD4NCg0KPHNjcmlwdD4NCiAgKGZ1bmN0aW9uKGkscyxvLGcscixhLG0pe2lbXCdHb29nbGVBbmFseXRpY3NPYmplY3RcJ109cjtpW3JdPWlbcl18fGZ1bmN0aW9uKCl7DQogIChpW3JdLnE9aVtyXS5xfHxbXSkucHVzaChhcmd1bWVudHMpfSxpW3JdLmw9MSpuZXcgRGF0ZSgpO2E9cy5jcmVhdGVFbGVtZW50KG8pLA0KICBtPXMuZ2V0RWxlbWVudHNCeVRhZ05hbWUobylbMF07YS5hc3luYz0xO2Euc3JjPWc7bS5wYXJlbnROb2RlLmluc2VydEJlZm9yZShhLG0pDQogIH0pKHdpbmRvdyxkb2N1bWVudCxcJ3NjcmlwdFwnLFwnLy93d3cuZ29vZ2xlLWFuYWx5dGljcy5jb20vYW5hbHl0aWNzLmpzXCcsXCdnYVwnKTsNCg0KICBnYShcJ2NyZWF0ZVwnLCBcJ1VBLTIwNDk2ODEzLTFcJywgXCdhdXRvXCcpOw0KZ2EoXCdzZXRcJywgXCdhbm9ueW1pemVJcFwnLCB0cnVlKTsNCiAgZ2EoXCdzZW5kXCcsIFwncGFnZXZpZXdcJyk7DQoNCjwvc2NyaXB0Pg0KPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29faG9tZTwvc3Ryb25nPiAtIGZhbHNlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29faG9tZV90aHVtYl9oZWlnaHQ8L3N0cm9uZz4gLSA1NzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2hvbWVfdGh1bWJfd2lkdGg8L3N0cm9uZz4gLSAxMDA8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19pbWFnZV9zaW5nbGU8L3N0cm9uZz4gLSBmYWxzZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2xvZ288L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMTAtbG9nbzQuanBnPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fbWFudWFsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tL3N1cHBvcnQvdGhlbWUtZG9jdW1lbnRhdGlvbi9nYXpldHRlLWVkaXRpb24vPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fcmVzaXplPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3J0bmFtZTwvc3Ryb25nPiAtIHdvbzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3dfY2Fyb3VzZWw8L3N0cm9uZz4gLSBmYWxzZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3dfdmlkZW88L3N0cm9uZz4gLSB0cnVlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fc2luZ2xlX2hlaWdodDwvc3Ryb25nPiAtIDIwMDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3NpbmdsZV93aWR0aDwvc3Ryb25nPiAtIDIwMDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3RhYnM8L3N0cm9uZz4gLSB0cnVlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fdGhlbWVuYW1lPC9zdHJvbmc+IC0gR2F6ZXR0ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3VwbG9hZHM8L3N0cm9uZz4gLSBhOjg6e2k6MDtzOjYxOiJodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMTAtbG9nbzQuanBnIjtpOjE7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzktbG9nbzQuanBnIjtpOjI7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzgtbG9nbzMuanBnIjtpOjM7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzctbG9nbzMuanBnIjtpOjQ7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzYtbG9nbzMuanBnIjtpOjU7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzUtbG9nbzIuanBnIjtpOjY7czo1OToiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzQtbG9nby5qcGciO2k6NztzOjU5OiJodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMy1sb2dvLmpwZyI7fTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3ZpZGVvX2NhdGVnb3J5PC9zdHJvbmc+IC0gVmlkZW88L2xpPjwvdWw+