Tag Archive | "Teatro Paisiello"

A Monia Palmieri il “Lions Premio Donna Talento”


Monia Palmieri premiata con il Lions Premio Donna Talento. Il 19 gennaio scorso, presso il teatro Paisiello di Lecce, la presentatrice, conduttrice televisiva e Direttrice artistica di eventi, ha ricevuto il pregevole premio. La manifestazione culturale è stata organizzata dal Lions International Distretto 108 AB con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce, comune di Lecce “Candidata capitale Europea Cultura 2019”, Università del Salento e Camera di Commercio di Lecce.

La commissione del Lions Premio Donna Talento ha all’unanimità assegnato il suddetto riconoscimento a sei personalità femminili pugliesi, tra cui la poliedrica Palmieri. Nota a livello nazionale anche per aver condotto più volte il Concerto della Banda musicale della Guardia di Finanza, trasmesso da Rai 1. A consegnarle il premio, nel corso della serata condotta dal giornalista Rai e scrittore Enzo Quarto, è stato Naldo Anselmi, presidente della commissione del Lions Premio Donna Talento e Past Presidente Nazionale del Consiglio Governatori del Muldistretto 108 Italy, con la seguente motivazione:

“Dotata di eccellenti attitudini naturali verso diverse forme artistiche, dal canto, alla recitazione, al giornalismo, alla poesia, la creatività, l’originalità e la spiritualità di Monia Palmieri, si sublimano nella conduzione e direzione artistica di eventi. Presentatrice di prestigiose manifestazioni a livello nazionale e internazionale, anche in famosi teatri italiani, è conduttrice di eventi trasmessi dalla RAI, da canali della piattaforma SKY e da tv locali e regionali. Elevata professionalità nella conduzione, serietà, dignità, attenzione danno senso valoriale al suo percorso professionale costruito con studio, passione, tenacia e lodevole impegno”.

In particolare, si tratta di un’opera in terracotta di pregevole fattura artistica raffigurante una figura femminile, eseguita interamente a mano dall’artista Caterina Della Tommasa e disegnata dal costumista Christian Cordella. Durante la premiazione della presentatrice magliese, il governatore del Lions International Distretto 108 AB Francesco Barracchia le ha consegnato il suo gagliardetto.

Monia Palmieri ha così commentato:

“E’ stata una serata bellissima e ringrazio di vero cuore i componenti della commissione del “Lions Premio Donna Talento” che mi hanno voluto onorare di questo importante riconoscimento che valorizza il talento al femminile, il ruolo professionale della donna e la cultura del merito. Ricevere questo premio mi emoziona, mi gratifica e mi esorta a continuare il mio percorso professionale sempre con grande passione e impegno così come ho fatto fino ad ora. E’ un riconoscimento che dedico e condivido con i miei familiari e con mio marito Luigi che hanno sempre amato il mio lavoro e creduto in me”.

Posted in Eventi e SpettacoliComments (0)

Stasera Serena Spedicato presenta il suo album My Waits. Tom Waits Songbook


Con l’album My Waits. Tom Waits Songbook la cantante salentina Serena Spedicato omaggia Tom Waits, cantautore e attore statunitense che nella sua carriera musicale ha spaziato in vari generi, dal rock sperimentale al blues, al folk rock e al jazz. Il lavoro verrà presentato venerdì 4 gennaio  al Teatro Paisiello di Lecce.

Le canzoni di Waits dei primi album, da Closing Time a Heartattack and Wine,  sono state arrangiate dal bassista Pierluigi Balducci, co-leader della formazione Nuevo Tango Ensambl che accompagnerà Serena in questo concerto insieme a Gianni Lorio al bandoneon e al pianoforte, Antonio Tosques alla chitarra e Pierluigi Villani alle percussioni. I brani di Waits, proiettati in un moderno jazz, indossano una veste completamente nuova, sia nell’arrangiamento strumentale che nella voce, che nella dolcezza si Serena si allontana dalla più tenebrosa interpretazione waitsiana.

Serena Spedicato ha una lunga formazione e una intensa esperienza sul campo. È autrice e compositrice e ha collaborato con numerose formazioni acid-jazz, funky, corale e polifonico. Corista di Arthur Miles,  solista nel progetto Alessandro Quarta & his Blues Band e della Big Band Grande Salento Orchestra di Maurizio Petrelli collabora con artisti quali Roy Paci & Aretuska, Radiodervish, Massimo Manzi, Michele Rabbia, Marco Tindiglia, Arthur Miles, Arnoldo Foà e tanti altri.

Il cd è prodotto da Koinè by Dodicilune ed è promosso con il sostegno di Puglia Sounds – P.O. FESR Puglia 2007-2013 Asse IV e distribuito da IRD. Start ore 21, ingresso 5/8/10 euro.

Posted in Eventi e SpettacoliComments (0)

Il Lecce Jazz Festival Winter edition per i nuovi talenti


Dopo l’edizione primaverile, che ha ospitato gli artisti più stimati del panorama jazzistico nazionale, si svolgerà il 27, 28 e 29 dicembre al Teatro Paisiello l’edizione invernale del Lecce Jazz Festival Winter edition, patrocinato del Comune di Lecce.

Giovedì 27 dicembre la serata d’apertura con due set, un trio composto da Roberto Gagliardi ai fiati e all’harmonium, Emanuele Coluccia al pianoforte e ai fiati e Maurizio De Tommasi alla batteria e alle percussioni e il nuovo progetto di Silvia Manco Casa Azul, edito da Dodicilune, con inediti della stessa Manco e cover messicane arrangiate ex novo. La Manco sarà accompagnata dal batterista Francesco Pennetta e dal bassista Francesco Angiuli.

Ancora due set venerdì 28,  il primo del pianista e compositore Gianni Lenoci solo, docente di Prassi Esecutiva, Improvvisazione e Composizione nei corsi di jazz del Conservatorio N. Rota di Monopoli. Il secondo del Fabrizio Savino Quartet.

In chiusura, sabato 29, il nuovo progetto del pianista e compositore Mauro Tre in quartetto e, infine, il trio del giovanissimo Alessandro Lanzoni.

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.00, ingresso 5,00 e 7,00 euro. Info e prenotazioni posti al Teatro Paisiello ai numeri 338.8321161 346.9663747 oppure mailto jazzisti.associati@gmail.com.

Posted in Eventi e SpettacoliComments (0)

Al Teatro Paisiello di Lecce va in scena “Iro kotoba miburi”


“Iro kotoba miburi. Un pittore, un poeta” è il nome scelto per la performance poetico-visuale con Guglielmo Scozzi e Fabio Tolledi, in scena, al Paisiello di Lecce, giovedì 19 aprile alle ore 21.

Iro kotoba miburi, sarebbe a dire gesto, colore, suono che Scozzi e Tolledi metteranno in scena, e nell’azione performativa il gesto diventerà colore, la parola sarà suono. Un’esperienza davvero unica, la cui essenza si può trovare nel ‘qui e ora’, nell’ “esserci in questo spazio, in questo tempo.
Un tempo che diviene flusso, accadimento unico per lo sguardo”.

A partire dalle sperimentazioni del Futurismo, passando per quelle del Dadaismo, del Surrealismo, dell’azione pittorica per arrivare a movimenti di forte innovazione come Fluxus, l’esperienza performativa dà vita a una forma di intendere l’arte del tutto inedita, rappresentando, non di rado, il trait d’union tra forme artistiche convenzionali e nuove tendenze creative in cui sembra attuarsi un vero e proprio melting pot culturale, ricco di contaminazioni e suggestioni diversificate.

In questa performance il poeta lascerà la terra della scrittura, troppe volte confinata negli stretti recinti del popolo dei lettori, e l’artista visivo abbandonerà il piccolo rettangolo della tela, in cui vigono – non fosse altro che per una questione spaziale – norme circoscritte. Entrambi gli attori di questa esperienza cercheranno di incrociare le proprie rispettive arti per intraprendere un cammino comune in cui la vita diverrà un tutt’uno con l’arte stessa.

Gianluca Conte

Posted in Eventi e SpettacoliComments (0)

Silentium, il terzo album di Francesco Negro in anteprima al Teatro Paisiello


Silentium è il terzo album del Francesco Negro trio, la jazz band del pianista salentino che presenterà quest’ultimo lavoro mercoledì 30 novembre al teatro Paisiello di Lecce a partire dalle 21. Il giovane jazzista in questo progetto è accompagnato da due musicisti altrettanto validi nella scena musicale jazzistica salentina, ovvero il contrabbassista Igor Legari, che ha studiato contrabbasso e jazz presso la Scuola Popolare di Musica del Testaccio di Roma e si è laureato in Sociologia e Ricerca Sociale con una tesi sul mestiere dell’improvvisazione, ed Ermanno Baron alla batteria e alle percussioni, per la cui formazione sono state importanti, oltre allo studio propriamente detto, le numerose collaborazioni con artisti come Flavio Boltro, Ada Montellanico, Marcello Allulli, Gianluca Renzi, Daniele Tittarelli, Andy Gravish, Aldo Bassi, Paolo Porta, e così via. Francesco Negro a soli venticinque anni ha già una intensa attività alle spalle: a vent’anni ha registrato un album con il Quartetto Photinx mentre nel 2008, due anni dopo, il disco “Abbagli” (Philology), con brani composti dallo stesso Francesco e da Vincenzo Presta, Igor Legari e Alessandro Minetto. Nel 2009 si è laureato in Musica del ‘900 presso il conservatorio Refice di Frosinone e ha frequentato l’”International Jazz Master” presso la fondazione SienaJazz, che gli ha dato la possibilità di esibirsi con importanti artisti come Steve Kuhn, John Taylor, Steve Turré e Danilo Rea. Quest’anno ha ottenuto il premio assegnato ogni anno dal città di Maglie, “AuxesiaExcellence2011”. In occasione della presentazione del disco i pezzi verranno suonati in anteprima. Tra i titoli dei brani La mia Africa, una chiara affermazione di quanto Negro unisca il jazz alla musica classica e ai ritmi africani, che fanno parte dello studio del pianista. L’album è prodotto da Alfamusic e distribuito da Egea.

Posted in CulturaComments (0)


Slideshow

Iscriviti alla Newsletter

Subscribe to our newsletter

You will receive an email with the confirmation link (check your spam folder if NOT)
Sendit Wordpress newsletter
Sendit Wordpress newsletter

Paperback Writers

Tag Cloud

PHVsPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZHNfcm90YXRlPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzE8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVhLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzI8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjViLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzM8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVjLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzQ8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVkLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX21wdV9hZHNlbnNlPC9zdHJvbmc+IC0gPHNjcmlwdCB0eXBlPVwidGV4dC9qYXZhc2NyaXB0XCIgbGFuZ3VhZ2U9XCJKYXZhU2NyaXB0XCI+DQo8IS0tDQoNCmZ1bmN0aW9uIHJhbmRvbV9pbWdsaW5rKCl7DQp2YXIgbXlpbWFnZXM9bmV3IEFycmF5KCkNCm15aW1hZ2VzWzFdPVwiL3dwLWNvbnRlbnQvdXBsb2Fkcy8yMDEyLzA1L2Jhbm5lci4tc2NoaXRvLmpwZ1wiDQoNCg0KDQoNCnZhciBpbWFnZWxpbmtzPW5ldyBBcnJheSgpDQppbWFnZWxpbmtzWzFdPVwiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC8yMDEyLzA0LzMwL2FudG9uaW8tc2NoaXRvLWludGVydmlzdGEtZG9wcGlhL1wiDQoNCg0KDQp2YXIgcnk9TWF0aC5mbG9vcihNYXRoLnJhbmRvbSgpKm15aW1hZ2VzLmxlbmd0aCkNCmlmIChyeT09MCkNCnJ5PTENCmRvY3VtZW50LndyaXRlKFwnPGEgaHJlZj1cJytcJ1wiXCcraW1hZ2VsaW5rc1tyeV0rXCdcIlwnK1wnIFRBUkdFVD1cIl9ibGFua1wiPjxpbWcgc3JjPVwiXCcrbXlpbWFnZXNbcnldK1wnXCIgPjwvYT5cJykNCn0NCnJhbmRvbV9pbWdsaW5rKCkNCi8vLS0+DQo8L3NjcmlwdD48L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF9tcHVfZGlzYWJsZTwvc3Ryb25nPiAtIHRydWU8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF9tcHVfaW1hZ2U8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzMwMHgyNTBhLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX21wdV91cmw8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb208L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF90b3BfYWRzZW5zZTwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3RvcF9kaXNhYmxlPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3RvcF9pbWFnZTwvc3Ryb25nPiAtIGh0dHA6Ly9vdHJhbnRvLmlub25kYS5sZS5pdC93cC1jb250ZW50L3RoZW1lcy9wb3J0YWwvYWRzLzQ2OHg2MC9ubTQ2OHg2MC5naWY8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF90b3BfdXJsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL290cmFudG8uaW5vbmRhLmxlLml0Lz9wPTk5MTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3VybF8xPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYWRfdXJsXzI8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb208L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF91cmxfMzwvc3Ryb25nPiAtIGh0dHA6Ly93d3cud29vdGhlbWVzLmNvbTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3VybF80PC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYWx0X3N0eWxlc2hlZXQ8L3N0cm9uZz4gLSBsaWdodGJsdWUuY3NzPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYXV0aG9yPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2F1dG9faW1nPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2N1c3RvbV9jc3M8L3N0cm9uZz4gLSA8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19jdXN0b21fZmF2aWNvbjwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2ZlYXR1cmVkX2NhdGVnb3J5PC9zdHJvbmc+IC0gUHJpbW8gUGlhbm88L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19mZWF0X2VudHJpZXM8L3N0cm9uZz4gLSA0PC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fZmVlZGJ1cm5lcl9pZDwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2ZlZWRidXJuZXJfdXJsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC8/ZmVlZD1yc3MyPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fZ29vZ2xlX2FuYWx5dGljczwvc3Ryb25nPiAtIDxzY3JpcHQ+DQogIChmdW5jdGlvbihpLHMsbyxnLHIsYSxtKXtpW1wnR29vZ2xlQW5hbHl0aWNzT2JqZWN0XCddPXI7aVtyXT1pW3JdfHxmdW5jdGlvbigpew0KICAoaVtyXS5xPWlbcl0ucXx8W10pLnB1c2goYXJndW1lbnRzKX0saVtyXS5sPTEqbmV3IERhdGUoKTthPXMuY3JlYXRlRWxlbWVudChvKSwNCiAgbT1zLmdldEVsZW1lbnRzQnlUYWdOYW1lKG8pWzBdO2EuYXN5bmM9MTthLnNyYz1nO20ucGFyZW50Tm9kZS5pbnNlcnRCZWZvcmUoYSxtKQ0KICB9KSh3aW5kb3csZG9jdW1lbnQsXCdzY3JpcHRcJyxcJy8vd3d3Lmdvb2dsZS1hbmFseXRpY3MuY29tL2FuYWx5dGljcy5qc1wnLFwnZ2FcJyk7DQoNCiAgZ2EoXCdjcmVhdGVcJywgXCdVQS0yMDQ3MTcwNC0xXCcsIFwnYXV0b1wnKTsNCmdhKFwnc2V0XCcsIFwnYW5vbnltaXplSXBcJywgdHJ1ZSk7DQogIGdhKFwnc2VuZFwnLCBcJ3BhZ2V2aWV3XCcpOw0KDQo8L3NjcmlwdD4NCg0KPHNjcmlwdD4NCiAgKGZ1bmN0aW9uKGkscyxvLGcscixhLG0pe2lbXCdHb29nbGVBbmFseXRpY3NPYmplY3RcJ109cjtpW3JdPWlbcl18fGZ1bmN0aW9uKCl7DQogIChpW3JdLnE9aVtyXS5xfHxbXSkucHVzaChhcmd1bWVudHMpfSxpW3JdLmw9MSpuZXcgRGF0ZSgpO2E9cy5jcmVhdGVFbGVtZW50KG8pLA0KICBtPXMuZ2V0RWxlbWVudHNCeVRhZ05hbWUobylbMF07YS5hc3luYz0xO2Euc3JjPWc7bS5wYXJlbnROb2RlLmluc2VydEJlZm9yZShhLG0pDQogIH0pKHdpbmRvdyxkb2N1bWVudCxcJ3NjcmlwdFwnLFwnLy93d3cuZ29vZ2xlLWFuYWx5dGljcy5jb20vYW5hbHl0aWNzLmpzXCcsXCdnYVwnKTsNCg0KICBnYShcJ2NyZWF0ZVwnLCBcJ1VBLTIwNDk2ODEzLTFcJywgXCdhdXRvXCcpOw0KZ2EoXCdzZXRcJywgXCdhbm9ueW1pemVJcFwnLCB0cnVlKTsNCiAgZ2EoXCdzZW5kXCcsIFwncGFnZXZpZXdcJyk7DQoNCjwvc2NyaXB0Pg0KPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29faG9tZTwvc3Ryb25nPiAtIGZhbHNlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29faG9tZV90aHVtYl9oZWlnaHQ8L3N0cm9uZz4gLSA1NzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2hvbWVfdGh1bWJfd2lkdGg8L3N0cm9uZz4gLSAxMDA8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19pbWFnZV9zaW5nbGU8L3N0cm9uZz4gLSBmYWxzZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2xvZ288L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMTAtbG9nbzQuanBnPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fbWFudWFsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tL3N1cHBvcnQvdGhlbWUtZG9jdW1lbnRhdGlvbi9nYXpldHRlLWVkaXRpb24vPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fcmVzaXplPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3J0bmFtZTwvc3Ryb25nPiAtIHdvbzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3dfY2Fyb3VzZWw8L3N0cm9uZz4gLSBmYWxzZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3dfdmlkZW88L3N0cm9uZz4gLSB0cnVlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fc2luZ2xlX2hlaWdodDwvc3Ryb25nPiAtIDIwMDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3NpbmdsZV93aWR0aDwvc3Ryb25nPiAtIDIwMDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3RhYnM8L3N0cm9uZz4gLSB0cnVlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fdGhlbWVuYW1lPC9zdHJvbmc+IC0gR2F6ZXR0ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3VwbG9hZHM8L3N0cm9uZz4gLSBhOjg6e2k6MDtzOjYxOiJodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMTAtbG9nbzQuanBnIjtpOjE7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzktbG9nbzQuanBnIjtpOjI7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzgtbG9nbzMuanBnIjtpOjM7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzctbG9nbzMuanBnIjtpOjQ7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzYtbG9nbzMuanBnIjtpOjU7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzUtbG9nbzIuanBnIjtpOjY7czo1OToiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzQtbG9nby5qcGciO2k6NztzOjU5OiJodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMy1sb2dvLmpwZyI7fTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3ZpZGVvX2NhdGVnb3J5PC9zdHJvbmc+IC0gVmlkZW88L2xpPjwvdWw+