Tag Archive | "Uggiano La Chiesa"

Uggiano: il Comune approva il primo lotto della nuova struttura pubblica e fieristica


Il Comune di Uggiano La Chiesa, in data 22 gennaio 2013, con delibera della giunta comunale, ha approvato il progetto del primo lotto funzionale alla realizzazione di una nuova struttura di interesse pubblico e fieristico situata presso l’area antistante il Santuario dei Santi Medici.

Il progetto, presentato dal Comitato Cittadino Santi Medici, che aveva ottenuto nel 2011 una concessione trentennale per la gestione degli spazi e degli immobili ricadenti nel Parco Santi Medici, ha il fine di migliorare sia l’intera area che di realizzare una nuova struttura pubblica e fieristica, per un importo complessivo di 500mila euro.

L’amministrazione comunale di Uggiano, guidata da Salvatore Piconese, già dal suo insediamento ha instaurato relazioni di collaborazione con il Comitato Santi Medici, il quale da oltre vent’anni è organizzatore della tradizionale Fiera dell’Industria e dell’Artigianato che si tiene in occasione dei festeggiamenti dei santi Cosma e Damiano.

Dopo l’acquisizione dei pareri favorevoli degli enti preposti, Commissione Paesaggistica, Soprintendenza di Lecce e Asl, l’amministrazione comunale ha dato il via alla realizzazione del primo lotto, per un importo di 225mila euro. L’inizio dei lavori è previsto entro un anno dalla sottoscrizione della convenzione tra il Comune  e il Comitato cittadino, che sarà firmata il prossimo 28 gennaio. La convenzione prescrive che la struttura fieristica, salvo proroghe, diventerà di proprietà comunale alla fine dei trenta anni di concessione.

Soddisfazione sull’andamento dell’intera vicenda da parte del sindaco Piconese, che dichiara:

Abbiamo raggiunto un ottimo risultato per l’intera comunità, poiché la nuova struttura fieristica darà un contributo alla riqualificazione dell’area del Parco Santi Medici, dove sorge il santuario dedicato si santi Cosma e Damiano, incentivando anche lo sviluppo economico del territorio. Da oggi inauguriamo una nuova pratica amministrativa, che mette insieme il volontariato dell’associazionismo e la gestione del bene comune nell’interesse della cittadinanza.

Posted in Senza categoriaComments (0)

Lutto per l’incidente a Uggiano la Chiesa


Uggiano la Chiesa ha proclamato ieri il lutto cittadino per Alberto e Armando, i due giovanissimi scomparsi a seguito di un incidente stradale la notte di Natale. L’incidente ha coinvolto tre ventenni di Uggiano La Chiesa, due dei quali hanno perso la vita, mentre il terzo è in prognosi riservata presso il reparto di rianimazione del Vito Fazzi di Lecce.

Attorno alle 3 della notte tra la vigilia e Natale, sulla strada che collega Minervino a Giuggianello, hanno perso la vita Armando Viceconte, 21 anni militare dell’Aereonautica e conducente del veicolo, Alberto Leo, ventunenne figlio dell’ex sindaco e vicepresidente Anci Puglia Maria Cristina Rizzo e cugino dell’attuale assessore Luca Leo, mentre Antonio Rubrichi è appunto ricoverato.

Posted in Senza categoriaComments (0)

Uggiano tra blog e innovation technology: il Treno della Memoria 2013


Pubblici amministratori e nuove tecnologie social. Uggiano la Chiesa, come accade da diverso tempo, si fa promotore di iniziative d’innovazione, grazie anche alla freschezza portata dal giovane assessore Luca Leo, che ha deciso di tenere un proprio blog e alla prosecuzione di varie iniziative promosse dall’amministrazione comunale nell’ambito dell’innovazione tecnologica e dei servizi informatici.

Nel nuovo portale dei servizi al cittadino, anche il singolare progetto Mettiamoci la Faccia, iniziativa ministeriale sul monitoraggio dell’efficienza degli uffici pubblici, a cui aderiscono diversi comuni e prende il nome dall’azione da compiere per partecipare attivamente all’espressione delle opinioni personali sui servizi resi al cittadino.
L’utente potrà accedere al sito e cliccando sulle facce colorate potrà esprimere le opinioni in maniera semplice, immediata e accessibile dal sito istituzionale http://www.comuneuggianolachiesa.it/uggiano/index.php?option=com_content&view=article&id=185&Itemid=92, non ancora completamente funzionale, ma attraverso l’area Il Comune Informa si può accedere a servizi e alle informazioni sull’amministrazione e il territorio.

Invece, per quanto riguarda il blog è l’assessore alle politiche giovanili a spiegare il meccanismo è lui stesso http://siriolucaleo.blogspot.it, assieme alle motivazioni che lo hanno spinto alla creazione della pagina.:

Ho deciso di creare questo spazio, condiviso simultaneamente con i più noti social network al fine di condividere la mia attività politica con tutti.
All’interno oltre alla Home Page, troverete tre pagine dedicate rispettivamente ad alcune delle mie deleghe assessorili, nello specifico “Politiche Giovanili”, “Innovazione Tecnologica e Servizi Informatici” e “Randagismo Canino”. In ciascuna di esse, avrò premura di scrivere tutte le attività che ho portato a compimento e che ho intenzione di realizzare e per ognuna di esse ci sarà la possibilità di esprimere un commento anonimo e non. Tutto ciò mi servirà da un lato per informare i miei concittadini del mio lavoro svolto quotidianamente in Comune e dall’altro lato mi servirà come stimolo per fare meglio o per ricevere suggerimenti e critiche costruttive su determinate situazioni. Nella Home Page invece, pubblicherò notizie, idee e pensieri vari dell’Italia che vorrei.

Leo, studente universitario, facoltà di Giurisprudenza presso l’università del Salento, è stato eletto nelle scorse amministrative 2010, nominato assessore del comune di Uggiano La Chiesa conclude ringraziando gli utenti della pagina. Sul blog, l’assessore, informa anche della delibera comunale del 18 dicembre in cui

la Giunta Comunale ha deliberato l’adesione al progetto “La Memoria e il Ricordo”. L’iniziativa è rivolta a 100 giovani della Provincia di Lecce tra i 18 e i 30 anni e prevede un viaggio dal 9 al 15 febbraio con soggiorni a Trieste e Cracovia per visitare la risiera di San Sabba, le foibe di Bosavizza, e il campo di concentramento di Auschwitz –Birkenau. La quota di partecipazione è di € 70,00. La nostra Giunta ha stabilito che la quota di partecipazione per ciascuno dei 3 membri della delegazione comunale sarà di € 35,00 anziché di € 70,00, la restante quota sarà a carico dell’ amministrazione comunale, assessorato alle politiche giovanili.

Posted in Senza categoriaComments (0)

Antonio De Viti De Marco in un seminario a lui dedicato


Incontro studio su Antonio De Viti De Marco. Si è tenuto il 15 dicembre scorso un incontro sul noto statista uggianese e oppositore del regime fascista, il docente universitario di economia Antonio De Marco. Voluto dal comune di Uggiano La Chiesa, in collaborazione con l’Università del Salento, la Gazzetta del Mezzogiorno e la Fondazione Istituto Gramsci, si è tenuto l’evento  Antonio De Viti De Marco. Politica, Economia e Mezzogiono presso il palazzo marchesale De Viti De Marco, che era di proprietà della famiglia dell’omonimo statista, nella frazione di Casamassella, in cui lo studioso ha passato i suoi ultimi anni di vita, prima della sua dipartita 69 anni fa.
Durante l’incontro l’Amministrazione Comunale e il dipartimento di Scienze Economiche dell’Università del Salento hanno presentato il progetto della Borsa di studio De Viti De Marco rivolta a studenti salentini.

Hanno presenziato e sono intervenuti all’evento Manuela Mosca, docente di Storia del pensiero economico presso l’Università del Salento, Michele Giuranno, docente di Politica economica presso l’Università del Salento, Anna Lucia De Nitto, docente di Storia contemporanea presso l’Università del Salento e Antonio Tondo, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, ha moderato il dibattito Fulvio Totaro, giornalista del TGR Rai – Puglia. Durante il seminario è stato proiettato il trailer del documentario Antonio De Viti De Marco curato dalla docente Manuela Mosca. Tramite un post di facebook ha espresso soddisfazione Maria Cristina Rizzo, ex sindaco del comune uggianese e parte dell’opposizione:

Ho fortemente voluto questa borsa di studio, da sindaco prima ed assessore alla cultura poi. Reperire 10.000 euro, coinvolgendo finanziariamente la Regione e la Banca Popolare Pugliese, e lavorare insieme alla docente Mosca e al professore Arachi è stata una bella esperienza, che mi dispiaceva non fosse portata a termine. Il progetto originario prevedeva anche che la biblioteca comunale a lui dedicata diventasse il luogo dove poter reperire on line tutti gli scritti sul nostro celebre economista. Era previsto poi un sito, completamente dedicato ad Antonio de Viti de Marco, già pronto a fine 2009 e non ancora avviato. Sono certa che anche queste attività, rientranti nel progetto complessivo con l’Università del Salento, saranno riavviate perchè la valorizzazione delle nostre ricchezze umane è non solo doveroso nei confronti di persone eccellenti che ci hanno dato lustro ma anche uno stimolo per le nuove generazioni che debbono conoscere la grandezza dei loro padri, per farne tesoro ed essere spinti a fare di più.

Posted in Senza categoriaComments (0)

Open day alla Fondazione Le Costantine


Open day alla Fondazione Le Costantine. Una giornata a Casamassella, frazione di Uggiano La Chiesa, con le porte aperte allo shopping natalizio e non e per visitare i laboratori di tessitura e della carta antica con Andrea De Simeis, il prossimo 16 dicembre dalle 9 alle 18,30. Un domenica dedicata alla riscoperta della tessitura tradizionale e della carta antica, immersi nel verde degli uliveti, dei boschi e i profumi dei frutti maturi della macchia mediterranea.

Una proposta della Fondazione Le Costantine, quella dell’Open day, a ingresso gratuito con pranzo su prenotazione, durante il quale si potrà visitare il laboratorio delle tessitrici casamassellesi, esperte utilizzatrici di telai a quattro licci. Si potrà fare shopping e trovare idee regalo tra le borse e le stole, le corsie per la tavola, le lampade, gli asciugamani, tovaglie, tappeti, arazzi e sciarpe in cashmere presenti nello showroom.

Previsti, al raggiungimento minimo d’iscritti, 2 laboratori con pranzo: Facciamo la Carta, di 8 ore e dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30, si potrà partecipare, previa prenotazione, al laboratorio sulla carta antica, tenuto dal maestro cartaio e incisore Andrea De Simeis.

Il corso di novelli cartai si articola in 5 sezioni che porteranno all’opera finale, partendo dalla selezione delle fibre vegetali, da cui estrarre la preziosa cellulosa, a quella dei colori e delle tecniche di colorazione antica dei filati con pigmenti naturali estratti dalla flora locale, come cipolla, melograno e cardo, per poi conoscere i profumi della macchia con la distillazione a mezzo di corrente di vapore per indorare i preziosi fogli fatti a mano, a seguire la filigrana, fase in cui si creano preziose piombature a rilievo sul cascio medievale e infine la realizzazione del foglio con il pescaggio delle fibre cellulosiche nel tino d’acqua, la stiacciatura e calandratura dei fogli. Per informazioni, costi e prenotazioni è a disposizione il personale de Le Costantine al numero di telefono 0836.812110 e alla mail info@lecostantine.eu.

Posted in Eventi e SpettacoliComments (0)

Uggiano La Chiesa: inaugurazione Parco Iqbal Masih


Il Comune di Uggiano La Chiesa, in collaborazione con l’Unicef e l’Istituto Comprensivo, ha celebrato ieri la Giornata dei Diritti dell’Infanzia, con l’inaugurazione di un parco intitolato a Iqbal Masih, il bambino pakistano ucciso dalla mafia per la sua ribellione e divenuto simbolo della lotta contro lo sfruttamento minorile.

Il parco, situato nella zona 167 del Comune, è frutto di un’importante opera di riqualificazione dell’area, con interventi relativi alla rete pluviale, all’illuminazione, al risparmio energetico, alla viabilità, all’ arredo urbano e all’arredo attrezzato, per un ammontare di 600mila euro a fronte di uno stanziamento di complessivi 1,3 milioni di euro.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte il Presidente Provinciale dell’Unicef Giovanna Perrella e l’assessore Regionale alla Qualità del Territorio Angela Barbanente. Significativo il contributo del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze dell’Istituto Comprensivo, che hanno ricordato il sacrificio umano del piccolo Iqbal Masih.

Il senso profondo dell’inaugurazione del parco in una giornata particolare come quella del 20 novembre nelle parole del sindaco di Uggiano La Chiesa, Salvatore Piconese:

“Per la prima volta siamo riusciti a intrecciare riqualificazione urbana e politiche dell’infanzia, dando così ai nostri bambini un nuovo parco giochi all’interno di un’area attrezzata, e modernizzazione grazie agli interventi previsti dal progetto Pirp. E’ senza dubbio un altro passo in avanti verso la costruzione della “Città amica dei Bambini” prevista nella Convenzione sui diritti dell’infanzia stipulata un anno fa tra il nostro Comune e l’Unicef.”

Posted in Senza categoriaComments (0)

Paolo Simoncelli a Uggiano la Chiesa in memoria del Sic e per beneficenza


Un giorno per ricordare il Sic in un memorial a Uggiano la Chiesa. La città di Uggiano la Chiesa oggi 30 giugno ospiterà il padre di Marco Simoncelli, Paolo, in un grande evento all’insegna della solidarietà e del sociale con l’appuntamento organizzato dal “Moto club Marco Simoncelli“, patrocinato dell’amministrazione comunale, in piazza Umberto I a partire dalle 17.
Alla manifestazione parteciperà il padre, del giovane campione di motociclismo scomparso a causa di un incidente durante il Gran Premio della Malesia il 23 ottobre 2011 a Sepang. La manifestazione punterà anche a sostenere la fondazione “Marco Simoncelli 58”, che opera per scopi sociali, in particolare nel promuovere l’impegno dello sport a favore progetti umanitari nel mondo.
Un’occasione doppiamente utile, questa di Uggiano, per sottolineare l’importanza dell’attività sportiva e della beneficienza e come entrambi possano coincidere alla perfezione, come proprio Marco dimostrava in vita.

Posted in Eventi e SpettacoliComments (0)

A Uggiano nuove classi con nuovi mezzi


Classi contemporanee necessitano di mezzi contemporanei. La scuola primaria di Uggiano la Chiesa ha inaugurato la sua Cl@sse 2.0 il 27 giugno, alla presenza del sindaco Salvatore Piconese, del dirigente scolastico, Antonia Luceri, dei docenti, dei genitori e della referente del progetto Cetrangolo Barbara.
Il progetto Cl@ssi 2.0, bandito dal Miur, è partito nell’anno scolastico 2009-2010, con la selezione di 156 classi secondarie di primo grado sparse su tutto il territorio nazionale e nell’anno scolastico 2010-2011 è stato esteso alle scuole primarie (124 classi), e alle secondarie di secondo grado (134 classi). Tra le quali quella di Uggiano la Chiesa.
Il finanziamento concesso dal Ministero è stato di 15mila euro per classe, da utilizzare in un triennio di attività per l’acquisto di tutta la dotazione tecnologica necessaria ad attuare il proprio progetto.
L’obiettivo è inventare un’aula nuova e stimolante in cui gli studenti progettino, condividano, si mettano alla prova, ma anche per poter testare un nuovo modo di insegnare, ripensare i percorsi didattici, innovare l’ambiente di apprendimento, ponendo al centro lo studente. E tutto grazie alle moderne tecnologie, computer, telecamere, macchine fotografiche, Lim, stampanti e le altre attrezzature che hanno riempito le classi 2.0.
Non è la tecnologia fine a se stessa la protagonista di questa iniziativa, ma le nuove tecnologie offrono grandi possibilità per ripensare i percorsi didattici e i modelli organizzativi della scuola, di creare un laboratorio, dinamico, indipendente, creativo, ricorrendo anche a strategie di insegnamento-apprendimento quali il problem solving e il metodo di ricerca-azione.
Il progetto della classe 2.0 di Uggiano La Chiesa è finalizzato alla realizzazione del prodotto “Il tg dell’Homo sapiens sapiens” in cui gli alunni delle classi quarte, come piccoli reporter, racconteranno le vicende degli antenati, la loro vita quotidiana, le loro vicissitudini, la loro cultura. Videonotizie, news online e un’edizione del giornale scaricabile in Pdf saranno i prodotti di questa iniziativa.

Posted in AttualitàComments (0)

Uggiano La Chiesa, si presenta il libro Il Principe di Udjania


Il 29 giugno 2012, in Piazza Umberto I a Uggiano La Chiesa alle ore 20,30, nell’ambito della prima edizione della rassegna culturale T’Amu sarà presentata l’opera prima di Vespina Fortuna, Il Principe di Udjania, edito da L’Oleandro Arga, a cura della ProLoco di Uggiano e Casamassella. Questo romanzo è stato adottato dalla scuola media Rubrichi di Uggiano la Chiesa e dalla scuola media “La Giustiniana” di Roma. Durante la serata sono previsti gli interventi dell’autrice, Vespina Fortuna, del presidente della ProLoco, Claudio Leone, dell’avvocato Paola Chiara Nuzzo e della moderatrice, Francesca Leggio. Le letture saranno a cura di Rebecca Casciaro. È previsto l’intervento del sindaco Salvatore Piconese.

Vespina Fortuna è nata a Roma e vissuta in città fino all’età di 10 anni quando, con la famiglia, si trasferisce a Ostia Lido in un appartamento dal quale si poteva godere lo spettacolo quotidiano del tramonto sul mare. Sono stati proprio il profumo della salsedine e i lunghi momenti trascorsi a osservare le onde del mare d’inverno a forgiare e stuzzicare la sua fantasia. Il carattere schivo e piuttosto riservato l’ha aiutata a mettere per iscritto i suoi pensieri e così, iniziando da piccole frasi e passando a brevi poesie e poi a odi in rima, è approdata alla scrittura dei romanzi fiabeschi. L’autrice ama viaggiare e leggere perché, come dichiara lei stessa:

“Con la conoscenza dei luoghi e delle culture diverse dalla nostra si riesce ad aprire la mente. Come sarebbe stato Il Principe di Udjania se non avessi visitato Uggiano e dintorni? La fantasia va alimentata altrimenti si consuma come una candela e non riesce più a volare.”

A riprova che ognuno è l’artefice del proprio destino e che, lottando, si può cambiare quello che altri hanno scelto per noi, un bimbo di soli sette anni riuscirà a fuggire dal villaggio sporco e maleodorante nel quale era nato; una principessa si lascerà morire per amore e scaverà dentro se stessa, nel profondo della propria anima, fino a scoprirsi odiosa; un messaggio d’amore, caduto al momento sbagliato nel posto sbagliato, farà scaturire liti furibonde tra due donne che ignoravano di detestarsi. Ma lì dove alberga l’avidità e la miseria, e a volte la sfortuna, sarà il destino a dettare le leggi e nessuno potrà fermare la sua inarrestabile forza.

Tra le altre pubblicazioni di Vespina si ricordano: sul mensile on line L’Agone: Caccia alla fiaba; Fefé Editore: La leggenda dei Plunolingi; sull’ebook di maggio di Scrittori&Poesie, la poesia Il Mare con lo pseudonimo poetico Cilindro Magico; sull’ebook di giugno di Scrittori&Poesie: la poesia Il vino del sapere con lo stesso pseudonimo.

Posted in CulturaComments (0)

Uggiano la Chiesa: I trofeo “Michele Coluccia”


L’Asd. Uggiano Calcio, con l’autorizzazione della Figc delegazione di Maglie e il patrocinio del Comune di Uggiano, organizza, questo sabato, il 1° trofeo “Michele Coluccia”.
La manifestazione ha lo scopo di ricordare la figura di Michele Coluccia, indimenticato calciatore dell’Uggiano, scomparso alcuni anni fa (il 10 dicembre del 2007). Il ricordo di Coluccia è ancora molto vivo non solo a Uggiano, ma anche in quei comuni nelle cui squadre ha militato. Così parteciperanno al torneo, oltre all’Uggiano Calcio, anche le società Sanarica, Palmariggi e Minervino: tutte squadre dove ha militato da calciatore dal 1966 al 1995.
La manifestazione, riservata alla categoria “Giovanissimi”, avrà luogo stasera, sabato 9 giugno, alle ore 18 presso il campo sportivo Matrico di Uggiano la Chiesa.
Elio Paiano

Posted in SportComments (0)

Uggiano è in preparazione Note di Stelle


Evento lontano ma partono già le iscrizioni per Note di stelle.
L’appuntamento si rinnova anche quest’anno. Note di stelle è la kermesse canora per bambini di età compresa da 5 a 14 anni che si svolgerà, come ogni anno, a Uggiano la Chiesa, comune dell’entroterra idrutino, nel periodo di agosto.
L’evento è ormai tradizione e si prefigge come obiettivo la promozione della cultura musicale tra i giovanissimi ed è occasione d’incontro e confronto tra le realtà musicali locali.
L’edizione del 2012 è prevista per le serate del 16 e il 17 agosto in piazza Umberto I, data ancora lontana nel tempo, ma non per la proloco, impegnata nella realizzazione della serata e nella ricerca dei partecipanti.
Infatti, dal primo giugno si può effettuare l’iscrizione inviando una comunicazione scritta con nome, cognome, età e titolo del brano da presentare alla Pro Loco di Uggiano la Chiesa e Casamassella, c/o Claudio Leone via Mulino a Vento 6, 73020 Uggiano la Chiesa.
Le iscrizioni saranno possibili fino alla mezzanotte del 2 luglio prossimo. Mercoledì 4 luglio alle 20.30 ci sarà invece la riunione operativa per illustrare ai partecipanti e ai genitori il programma relativo alla preparazione dell’evento, una riunione importante per coordinare al meglio i lavori e le esibizioni.
La Pro Loco non prenderà in considerazione le iscrizioni pervenute dopo la data di scadenza salvo eventuale disponibilità di posti.

Jenny De Cicco

Posted in Eventi e SpettacoliComments (0)

Torna la veste della santa a Uggiano


Un abito rinnovato per la santa protettrice di Uggiano la Chiesa.
Verrà presentato la sera di martedì 29 maggio alle 18.00 e fino alle 20.00 presso chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena in Piazza Umberto I di Uggiano la Chiesa l’abito settecentesco della santa, rinnovato a seguito del recente restauro.
La veste settecentesca di tipo andrienne appartiene alla statua di Santa Maria Maddalena ed è stata già esposta durante la mostra Di seta e d’argento, svoltasi dal 14 aprile al 20 maggio, dopo il recente e meticoloso restauro eseguito da Gabriella Bozzi sotto l’Alta Sorveglianza di Antonella Di Marzo e Fulvia Rocco della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Puglia e reso possibile grazie ai finanziamenti della parrocchia di Uggiano.
La veste andrienne è un invenzione parigina che si impose ben presto come abito à la page in tutte le corti europee settecentesche, soggiogate dalle tendenze dettate dalla moda aristocratica della corte di Francia e secondo il costume settecentesco vestivano statue e raffiguravano i santi con i vestiti d’epoca contemporanea e non propria del santo.
L’andrienne di Uggiano La Chiesa, esposta al pubblico per la prima volta, rientra nell’ambito degli interventi di restauro dei manufatti tessili della regione, condotto da anni dalla Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Puglia.
All’incontro del 29 maggio interverranno Nuccia Barbone Pugliese, direttrice della galleria Nazionale della Puglia, Antonella Di Marzo funzionario storico dell’arte, Fulvia Rocco funzionario restauratore conservatore, Maria Pia Pettinau Vescina studiosa di tessili antichi costume e moda, Gabriella Bozzi restauratrice, Luigi Spezzacatene, costumista e scenografo.
L’evento gode del patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Puglia –Bari, galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosario Devanna” di Bitonto, l’arcidiocesi di Otranto – Ufficio per i beni culturali ecclesiastici, la parrocchia Santa Maria Maddalena di Uggiano la Chiesa, museo diocesano “Palazzo Lopez” di Otranto e del comune di Uggiano La Chiesa.

Jenny De Cicco

Posted in AttualitàComments (0)

Slideshow

Iscriviti alla Newsletter

Subscribe to our newsletter

You will receive an email with the confirmation link (check your spam folder if NOT)
Sendit Wordpress newsletter
Sendit Wordpress newsletter

Paperback Writers

Tag Cloud

PHVsPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZHNfcm90YXRlPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzE8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVhLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzI8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjViLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzM8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVjLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX2ltYWdlXzQ8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzEyNXgxMjVkLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX21wdV9hZHNlbnNlPC9zdHJvbmc+IC0gPHNjcmlwdCB0eXBlPVwidGV4dC9qYXZhc2NyaXB0XCIgbGFuZ3VhZ2U9XCJKYXZhU2NyaXB0XCI+DQo8IS0tDQoNCmZ1bmN0aW9uIHJhbmRvbV9pbWdsaW5rKCl7DQp2YXIgbXlpbWFnZXM9bmV3IEFycmF5KCkNCm15aW1hZ2VzWzFdPVwiL3dwLWNvbnRlbnQvdXBsb2Fkcy8yMDEyLzA1L2Jhbm5lci4tc2NoaXRvLmpwZ1wiDQoNCg0KDQoNCnZhciBpbWFnZWxpbmtzPW5ldyBBcnJheSgpDQppbWFnZWxpbmtzWzFdPVwiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC8yMDEyLzA0LzMwL2FudG9uaW8tc2NoaXRvLWludGVydmlzdGEtZG9wcGlhL1wiDQoNCg0KDQp2YXIgcnk9TWF0aC5mbG9vcihNYXRoLnJhbmRvbSgpKm15aW1hZ2VzLmxlbmd0aCkNCmlmIChyeT09MCkNCnJ5PTENCmRvY3VtZW50LndyaXRlKFwnPGEgaHJlZj1cJytcJ1wiXCcraW1hZ2VsaW5rc1tyeV0rXCdcIlwnK1wnIFRBUkdFVD1cIl9ibGFua1wiPjxpbWcgc3JjPVwiXCcrbXlpbWFnZXNbcnldK1wnXCIgPjwvYT5cJykNCn0NCnJhbmRvbV9pbWdsaW5rKCkNCi8vLS0+DQo8L3NjcmlwdD48L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF9tcHVfZGlzYWJsZTwvc3Ryb25nPiAtIHRydWU8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF9tcHVfaW1hZ2U8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb20vYWRzLzMwMHgyNTBhLmpwZzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX21wdV91cmw8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb208L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF90b3BfYWRzZW5zZTwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3RvcF9kaXNhYmxlPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3RvcF9pbWFnZTwvc3Ryb25nPiAtIGh0dHA6Ly9vdHJhbnRvLmlub25kYS5sZS5pdC93cC1jb250ZW50L3RoZW1lcy9wb3J0YWwvYWRzLzQ2OHg2MC9ubTQ2OHg2MC5naWY8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF90b3BfdXJsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL290cmFudG8uaW5vbmRhLmxlLml0Lz9wPTk5MTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3VybF8xPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYWRfdXJsXzI8L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lndvb3RoZW1lcy5jb208L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19hZF91cmxfMzwvc3Ryb25nPiAtIGh0dHA6Ly93d3cud29vdGhlbWVzLmNvbTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2FkX3VybF80PC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYWx0X3N0eWxlc2hlZXQ8L3N0cm9uZz4gLSBsaWdodGJsdWUuY3NzPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fYXV0aG9yPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2F1dG9faW1nPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2N1c3RvbV9jc3M8L3N0cm9uZz4gLSA8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19jdXN0b21fZmF2aWNvbjwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2ZlYXR1cmVkX2NhdGVnb3J5PC9zdHJvbmc+IC0gUHJpbW8gUGlhbm88L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19mZWF0X2VudHJpZXM8L3N0cm9uZz4gLSA0PC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fZmVlZGJ1cm5lcl9pZDwvc3Ryb25nPiAtIDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2ZlZWRidXJuZXJfdXJsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC8/ZmVlZD1yc3MyPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fZ29vZ2xlX2FuYWx5dGljczwvc3Ryb25nPiAtIDxzY3JpcHQ+DQogIChmdW5jdGlvbihpLHMsbyxnLHIsYSxtKXtpW1wnR29vZ2xlQW5hbHl0aWNzT2JqZWN0XCddPXI7aVtyXT1pW3JdfHxmdW5jdGlvbigpew0KICAoaVtyXS5xPWlbcl0ucXx8W10pLnB1c2goYXJndW1lbnRzKX0saVtyXS5sPTEqbmV3IERhdGUoKTthPXMuY3JlYXRlRWxlbWVudChvKSwNCiAgbT1zLmdldEVsZW1lbnRzQnlUYWdOYW1lKG8pWzBdO2EuYXN5bmM9MTthLnNyYz1nO20ucGFyZW50Tm9kZS5pbnNlcnRCZWZvcmUoYSxtKQ0KICB9KSh3aW5kb3csZG9jdW1lbnQsXCdzY3JpcHRcJyxcJy8vd3d3Lmdvb2dsZS1hbmFseXRpY3MuY29tL2FuYWx5dGljcy5qc1wnLFwnZ2FcJyk7DQoNCiAgZ2EoXCdjcmVhdGVcJywgXCdVQS0yMDQ3MTcwNC0xXCcsIFwnYXV0b1wnKTsNCmdhKFwnc2V0XCcsIFwnYW5vbnltaXplSXBcJywgdHJ1ZSk7DQogIGdhKFwnc2VuZFwnLCBcJ3BhZ2V2aWV3XCcpOw0KDQo8L3NjcmlwdD4NCg0KPHNjcmlwdD4NCiAgKGZ1bmN0aW9uKGkscyxvLGcscixhLG0pe2lbXCdHb29nbGVBbmFseXRpY3NPYmplY3RcJ109cjtpW3JdPWlbcl18fGZ1bmN0aW9uKCl7DQogIChpW3JdLnE9aVtyXS5xfHxbXSkucHVzaChhcmd1bWVudHMpfSxpW3JdLmw9MSpuZXcgRGF0ZSgpO2E9cy5jcmVhdGVFbGVtZW50KG8pLA0KICBtPXMuZ2V0RWxlbWVudHNCeVRhZ05hbWUobylbMF07YS5hc3luYz0xO2Euc3JjPWc7bS5wYXJlbnROb2RlLmluc2VydEJlZm9yZShhLG0pDQogIH0pKHdpbmRvdyxkb2N1bWVudCxcJ3NjcmlwdFwnLFwnLy93d3cuZ29vZ2xlLWFuYWx5dGljcy5jb20vYW5hbHl0aWNzLmpzXCcsXCdnYVwnKTsNCg0KICBnYShcJ2NyZWF0ZVwnLCBcJ1VBLTIwNDk2ODEzLTFcJywgXCdhdXRvXCcpOw0KZ2EoXCdzZXRcJywgXCdhbm9ueW1pemVJcFwnLCB0cnVlKTsNCiAgZ2EoXCdzZW5kXCcsIFwncGFnZXZpZXdcJyk7DQoNCjwvc2NyaXB0Pg0KPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29faG9tZTwvc3Ryb25nPiAtIGZhbHNlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29faG9tZV90aHVtYl9oZWlnaHQ8L3N0cm9uZz4gLSA1NzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2hvbWVfdGh1bWJfd2lkdGg8L3N0cm9uZz4gLSAxMDA8L2xpPjxsaT48c3Ryb25nPndvb19pbWFnZV9zaW5nbGU8L3N0cm9uZz4gLSBmYWxzZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX2xvZ288L3N0cm9uZz4gLSBodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMTAtbG9nbzQuanBnPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fbWFudWFsPC9zdHJvbmc+IC0gaHR0cDovL3d3dy53b290aGVtZXMuY29tL3N1cHBvcnQvdGhlbWUtZG9jdW1lbnRhdGlvbi9nYXpldHRlLWVkaXRpb24vPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fcmVzaXplPC9zdHJvbmc+IC0gdHJ1ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3J0bmFtZTwvc3Ryb25nPiAtIHdvbzwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3dfY2Fyb3VzZWw8L3N0cm9uZz4gLSBmYWxzZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3Nob3dfdmlkZW88L3N0cm9uZz4gLSB0cnVlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fc2luZ2xlX2hlaWdodDwvc3Ryb25nPiAtIDIwMDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3NpbmdsZV93aWR0aDwvc3Ryb25nPiAtIDIwMDwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3RhYnM8L3N0cm9uZz4gLSB0cnVlPC9saT48bGk+PHN0cm9uZz53b29fdGhlbWVuYW1lPC9zdHJvbmc+IC0gR2F6ZXR0ZTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3VwbG9hZHM8L3N0cm9uZz4gLSBhOjg6e2k6MDtzOjYxOiJodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMTAtbG9nbzQuanBnIjtpOjE7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzktbG9nbzQuanBnIjtpOjI7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzgtbG9nbzMuanBnIjtpOjM7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzctbG9nbzMuanBnIjtpOjQ7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzYtbG9nbzMuanBnIjtpOjU7czo2MDoiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzUtbG9nbzIuanBnIjtpOjY7czo1OToiaHR0cDovL3d3dy5vdHJhbnRvb2dnaS5pdC93cC1jb250ZW50L3dvb191cGxvYWRzLzQtbG9nby5qcGciO2k6NztzOjU5OiJodHRwOi8vd3d3Lm90cmFudG9vZ2dpLml0L3dwLWNvbnRlbnQvd29vX3VwbG9hZHMvMy1sb2dvLmpwZyI7fTwvbGk+PGxpPjxzdHJvbmc+d29vX3ZpZGVvX2NhdGVnb3J5PC9zdHJvbmc+IC0gVmlkZW88L2xpPjwvdWw+